Il Central park diventa un giardinetto e non sappiamo chi paga

Il central park di Bruschini....

Il central park di Bruschini….

Convenzione con il ministero della difesa per la realizzazione di Anzio central park: piste ciclabili, percorsi fitness, aree ristoro, parco giochi, convenzioni con le università per l’inizio degli scavi archeologici a ridosso della villa imperiale“. Ricordate? Campagna elettorale del sindaco Luciano Bruschini, quello del 3.0

Una bella immagine dell’ospedale militare, un segno tratteggiato giallo a incorniciare l’intera area, un progetto a dire la verità anche accattivante. Dimenticatelo.

Perché l’area non è quella di un parco come lo intendeva Bruschini e come ha dato a intendere agli elettori, ma dalla delibera approvata oggi si vede uno spazio di gran lunga ridotto, nella zona prospiciente a Villa Albani  e che costringe il Comune a realizzare alcune opere per i militari. Con quali soldi? E il gioco, ora, vale la candela?

... e quello allegato alla delibera

… e quello allegato alla delibera

Aspettiamo delucidazioni, ovvio, ma con la convenzione approvata in giunta diciamo addio al Central park così come ce lo avevano prospettato. Al tempo stesso diciamo addio a un pezzo di quel “Parco delle ville” che conduceva dal Vallo Volsco a Villa Adele, fino a Villa Albani e all’ospedale Militare, quindi al parco archeologico, era una delle poche cose buone del piano regolatore di Pierluigi Cervellati.

Quello che doveva essere “mare, cultura e natura” e si è ben presto trasformato in “varianti, cemento e furberie”.

Siamo ad Anzio, non dimentichiamolo, che vai a credere al Central park su….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...