I buchi della Capo d’Anzio e quel piano sconosciuto

I debiti crescono, l’intreccio societario pure. Diventa sempre più singolare la storia della “Capo d’Anzio”, società che dovrebbe realizzare il nuovo porto ma che sembra aver cambiato nome in “Marina di Anzio” (così ha mandato in giro lettere a potenziali acquirenti dei posti barca) e soprattutto ha un nuovo socio che nessuno aveva mai comunicato. Il Comune detiene il 61%, il 39% era di Italia Navigando che lo ha ceduto a Mare 2 spa, ora il socio è Marinedi srl e la spiegazione di questi passaggi non si trova da nessuna parte.

Dicevamo dei debiti. Il bilancio del 2012 ne iscrive 1 milione 789.532. Le passività ammontano, in totale, a 2 milioni 445.026. La  perdita d’esercizio del 2012 è di i 244.419 e  le precedenti perdite “portate a nuovo” sono pari a  711.850 euro.

La cosa singolare è che appreso del “passaggio” da Italia Navigando a Mare 2 spa il Comune si era affrettato a chiedere indietro il 39% delle quote, chiedendo l’applicazione dei patti parasociali – sottoscritti da Renato Marconi quando era amministratore di Italia Navigando – secondo i quali se  a un anno dalla concessione il socio non avesse trovato i soldi il Comune sarebbe tornato in possesso del 100% delle quote.

La richiesta è stata, com’è noto, rigettata da Renato Marconi, nel frattempo rappresentante di Mare 2 spa. Che fine abbia fatto l’intenzione del Comune è tutto da capire. O forse, leggendo il verbale dell’assemblea che approva il bilancio – ancora misteriosamente nascosto sul sito del Comune e su quello della Capo d’Anzio – si capisce.

Semplicemente il Comune deve avere rinunciato alle sue pretese. Nel corso dell’assemblea, infatti, Mare 2 spa si propone di “supportare dal punto di vista sia tecnico, che amministrativo e finanziario, la Società, tra l’altro con un supporto finanziario per la somma massima di 200.000 euro a titolo di finanziamento fruttifero e con erogazione graduale rispetto alle esigenze societarie”. Un prestito, insomma.

A patto che “i soci diano corso al nuovo percorso di sviluppo già approvato nell’assemblea del 18 giugno il quale (…) garantisce l’effettivo proseguimento dell’oggetto sociale”.

Non conosciamo il contenuto del verbale – sempre alla faccia della trasparenza – perché alla Camera di commercio si è obbligati a consegnare solo quello del bilancio. Sappiamo però che c’è “un nuovo percorso di sviluppo”. Immaginiamo che preveda quanto riportato nella lettera spedita ai potenziali acquirenti. Ma siccome parliamo di una società pubblica forse è il caso che il sindaco Luciano Bruschini e i suoi fidi collaboratori spieghino realmente cosa prevede quel “percorso”.

Ah, tutto da capire anche il fatto che il 6 agosto il socio era ancora Mare 2 spa, mentre il 4 dicembre (atto depositato il 30) è diventato Marinedi srl. Sempre Renato Marconi, certo, ma quali sono i rapporti tra Comune e socio di minoranza? E che fine ha fatto la richiesta di quote? Soprattutto: come si pone il “percorso” deciso in consiglio d’amministrazione rispetto ad accordo di programma, atti d’obbligo e quant’altro sottoscritto finora dalla Capo d’Anzio? Mistero.

Con una considerazione finale: l’impressione è che questa iniziativa uscita fuori praticamente per caso, rischia di diventare un ostacolo maggiore di quelli posti pretestuosamente dal centro-sinistra nel periodo delle giunte Marrazzo-Montino. Allora erano pareri “a soggetto” e non meglio specificate procedure sbagliate a dare il là a chi non voleva il porto.

Adesso sono iniziative a dir poco singolari, prese non si sa in nome di chi, in violazione dei documenti prodotti finora e malamente pubblicizzate senza che la Regione abbia ancora ratificato nulla. Complimenti. Image 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...